La Grande Guerra raccontata ai ragazzi.

Giovedì 16 aprile e venerdì 17 aprile presso la Biblioteca Civica.
 
Progetto della Regione Veneto, "Città Invisibili"
 
 
L'incontro per i ragazzi di quinta e di classe seconda della Secondaria di primo grado, inizia con la lettura del libro “Sottosopra” di Gek Tessaro attraverso le sue tavole illustrate.
Poi inizia la storia di Jack, della sua valigia (da “La notte in cui la guerra si fermò” Ed. Mondadori).Jack è un giovane diciassettenne con un unico sogno: giocare a pallone in serie A insieme al suo amico Harry.
Ma qualcun altro ha progetti diversi per lui: quindici giorni di allenamenti, quindici giorni di una buona dose di sentieri a passo di marcia con fucile e zaino in spalla, quindici giorni dentro caserme di tronchi circondate da filo spinato,quindici giorni di docce ghiacciate e sveglia alle cinque...Jack è un giovane di diciassette anni come tanti altri nel 1914, un giovane con tanti sogni da realizzare. 
Questo libro descrive la vita di trincea, racconta la morte di tanti compagni, la convivenza con topi e pidocchi e la tregua in una notte di pace: la notte di Natale.