1° POSTO prosecuzione progetto SCIENZE IN RETE

Il nostro istituto ha partecipato al bando in rete con gli istituti Comprensivi di Marostica, Breganze e Vicenza1  prosecuzione progetto Misure di accompagnamento per l'attuazione delle Inidcazioni Nazionali per il curricolo che verteva sulla  formulazione di curricoli e di strumenti didattici ispirati alle sollecitazioni più rilevanti e innovative provenienti dalle Indicazioni, quali la didattica per competenze, l'integrazione delle discipline, l'interculturalità, l'inclusione, l'educazione alla cittadinanza e alla convivenza democratica.  

Leggi tutto...

Misure di accompagnamento 1°ciclo istruzione

 


AGGIORNAMENTO


I quaderni

Miscugli e soluzioni

La respirazione 

Da dove viene il pane

Scuola estiva

Aggiornamento MIUR sull'insegnamento-apprendimento delle discipline scientifiche alla Città della scienza  


ASSOCIAZIONE ANISN sez Rosà


 Invito  - programma inaugurazione

Programma attività 2014

Programma  olimpiadi nazionali di scienze 2014

  


 LAVORI SVOLTI


SINTESI SPERIMENTAZIONE DI SCIENZE

Prestazioni autentiche

 -Geometria 5^ L' aiuola fioritarubrica aiuola

- Prestazione astronomia

Archimede 5^

Ti prendo ... a belle parole

 


IN VETRINA 


 DIVERSA... MENTE SCIENZE

FESTA DELLE SCIENZE 

PRIMAVERA A COLORI

MIND LAB


MATERIALE DISPONIBILE


 PRESTAZIONI AUTENTICHE

  1. Italiano  classe 1 “IO NARRATORE”
  2. Matematica  classe 1 “REGINA REGINELLA” 
  3. Scienze  classe 2 “RELAZIONE SCIENTIFICA”
  4. Matematica  classe 3 “ACQUISTI IN CARTOLERIA”
  5. Matematica classe 4 “GIOCHI PER IL CORTILE” 
  6. Italiano 4/5” DESCRIZIONE PERSONA”
  7. Geografia classe 4/% “LETTURA CARTE”
  8. Storia classe 4/5 “ IL GIOCO DEL SENET”
  9. “classe 4/5 “LAVORARE  BENE IN GRUPPO “
  10. Italiano  classe 4/5 “INCONTRO CON L’AUTORE“
  11. Scienze collegamento classe 5/ secondaria “ARCHIMEDE”
  12. Matematica classe 5 “INSIEME SI RISOLVE MEGLIO”
  13. Matematica classe 5 “CALCOLI PERFETTI”
  14. Storia classe 5 “LE LEGENDE DI ROMA”
  15. Italiano classe 5 “ RECENSIONE”
  16. Geometria classe 5 “L’AIUOLA FIORITA”
  17. Italiano classe 5 “TI PRENDO A “BELLE PAROLE”

 

VERIFICHE FINALI DI SCIENZE predisposte secondo lo stile INVALSI per le cinque classi della primaria.

 

MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO AL I CICLO DI ISTRUZIONE


 1° posto graduatoria REGIONALE e 1° primo posto graduatoria PROVINCIALE

  


ScienzeInrete Esperienze precedenti


 

Tutti i percorsi di ScienzeInRete

Sono state caricate nella sezione ScienzeInRete tutte le presentazioni relative ai corsi del 2 e del 5 settembre 2011 presentate nelle quattro scuole.

 

MAGICO LATTE

DIGESTIONE/INDIGESTIONE

I SAPORI DEL PANE

ALIMENTAZIONE

SUONO

CALORE NON E' TEMPERATURA

ASTRONOMIA

Il progetto

Il progetto ScienzeinRete nasce dall’idea di far conoscere alcuni progetti di scienze attuati con il metodo IBSE, promossa da poche insegnanti, unite dalla passione per la disciplina e dal tentativo di non proporre agli alunni solo letture di scienza.

Dall'anno scol. 2009/2010 la dott.ssa Bortolon coordina il lavoro di sei scuole DD MAROSTICA, DD ROSA', DD DUEVILLE, I.C. 1 di VICENZA e I.C. 7 di VICENZA  e quest'anno anche la DD di ROMANO realizzando così alcuni percorsi didattici secondo la metodologia IBSE.

COS'E' LA METOLOGIA  IBSE 

ScienzaInRete

 

2 e 5  settembre 2011

ScienzeInRete: per un apprendimento scientifico significativo  

AGGIORNAMENTO DI SCIENZE IN RETE con le direzioni didattiche: Dueville, Marostica, Romano e Rosà 

  IN OGNI INCONTRO:

O Pillole di teoria. 
O Presentazione di un curricolo quinquennale.
O Descrizione delle abilità procedurali e conoscitive del metodo investigativo.   
O Descrizione particolareggiata dei percorsi.
O Dimostrazione pratica di alcuni esperimenti.

 

I laboratori saranno condotti dai docenti dei circoli che hanno svolto in questi anni attività di ricerca/azione con la supervisione della dott.ssa Paola Bortolon


UN EFFICACE INSEGNAMENTO DELLE SCIENZE
 
presuppone il contatto diretto dei bambini e dei ragazzi con gli oggetti di osservazione e di studio
è possibile solo quando le informazioni in ingresso si integrano con conoscenze già possedute
deve proporre attività che metteranno i bambini in rapporto diretto con realtà concrete
deve sviluppare la capacità di parlarne, di spiegarle e di rappresentarle in modo sempre più articolato e formalizzato
deve formare atteggiamenti di tipo scientifico deve sviluppare l’attenzione verso tutti gli aspetti della realtà.