Suono

IL FESTIVAL DEI CANTANTI BESTIALI

Esiste  un'affinità  naturale  tra  i  bambini  e    gli  animali,  far  leva  su  questo  sentimento
permette sempre di conseguire  obiettivi di grande rilevanza disciplinare.
Fin   dalla   nascita   i   bambini      sperimentano   il   mondo   dei   suoni,   hanno   coscienza
dell’ambiente sonoro che li circonda, e  imparano a percepire differenze sonore.
Giocano  con  i  suoni,  imitano  i  versi  degli  animali  così  come  ripetono  tutte  le  parole  che
sentono.
La  scelta  di  introdurre  lo  studio  del  suono  attraverso  lo  stimolo  fornito  dalla  richiesta  di
imitare i versi degli animali  ha come motivazione la vicinanza di tale argomento alla realtà
dei  bambini  e  la  continuità  con  gli  argomenti  degli  anni  passati:  lo  zoo  a  scuola,  gli
allevamenti in classe di ragni, di bruchi e di rane, l’osservazione diretta di ricci, insetti.
Dall’imitazione dei versi degli animali alle caratteristiche del suono, alla sua origine e alla sua propagazione. 
ESPERIENZE:
  • Manipolazione diretta di oggetti.
  • Produzione di semplici strumenti.
  • Pizzicare elastici e le corde.
  • Percuotere un tamburello di pelle con della farina disposta sopra.
  • Percuotere un diapason ed immergerlo in un contenitore con acqua.
  • Soffiare tra due fogli di carta

 

 
  • fascicolo

Per informazioni

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

per visionare e/o acquistare il fascicolo

0424 581444 chiedere di Elena

costo € 6 come rimborso spese